Haría

La prima cosa che si vuole fare quando si calpesta il suolo di Lanzarote è andare in spiaggia. Il suo clima straordinario, installato in un'eterna primavera, e le sue lunghe giornate di sole con temperature miti tutto l'anno vi invitano a mettervi il costume da bagno non appena arrivati. Fortunatamente, Lanzarote ha un centinaio di spiagge di tutti i tipi e colori, disposte lungo l'intero litorale da nord a sud senza esclusioni, che offrono diverse possibilità per chi cerca solo un luogo dove poter riposare e prendere il sole e per chi cerca svago, divertimento e onde per fare surf. Le spiagge di Haría costeggiano il litorale di Lanzarote da sud-est a nord e sono perlopiù spiagge bianche. Tra queste, famosissima tra le spiagge di Haría spicca il Caletón Blanco, una zona incredibile dove spicca un impressionante contrasto tra la pietra lavica nera e la sabbia molto bianca. Altra meta importante tra le spiagge di Haría è Playa del Risco, un vera e propria spiaggia per intenditori, raggiungibile solo scendendo a piedi dal Risco de Famara con un’escursione di circa 90 minuti.

Haría

Home Spiagge Lanzarote Haría
La prima cosa che si vuole fare quando si calpesta il suolo di Lanzarote è andare in spiaggia. Il suo clima straordinario, installato in un'eterna primavera, e le sue lunghe giornate di sole con temperature miti tutto l'anno vi invitano a mettervi il costume da bagno non appena arrivati. Fortunatamente, Lanzarote ha un centinaio di spiagge di tutti i tipi e colori, disposte lungo l'intero litorale da nord a sud senza esclusioni, che offrono diverse possibilità per chi cerca solo un luogo dove poter riposare e prendere il sole e per chi cerca svago, divertimento e onde per fare surf. Le spiagge di Haría costeggiano il litorale di Lanzarote da sud-est a nord e sono perlopiù spiagge bianche. Tra queste, famosissima tra le spiagge di Haría spicca il Caletón Blanco, una zona incredibile dove spicca un impressionante contrasto tra la pietra lavica nera e la sabbia molto bianca. Altra meta importante tra le spiagge di Haría è Playa del Risco, un vera e propria spiaggia per intenditori, raggiungibile solo scendendo a piedi dal Risco de Famara con un’escursione di circa 90 minuti.

Playa Vaya Querida, un piccolo spazio nudista

La spiaggia per nudisti di Playa Vaya Querida, anche conosciuta come Costa de Mala, si trova nel municipio di Haría, lungo la costa che appunto è limitrofa al villaggio di Mala. Con una lunghezza di 30 metri e una larghezza di 5 metri, questa bella spiaggia è caratterizzata da sabbia scura e acque calme.

Caletón Blanco, una baia candida nel nord di Lanzarote

A sud-est della città portuale di Órzola si trova la spiaggia di sabbia bianca a grana grossa di Caletón Blanco, che, come suggerisce il nome spagnolo, si trova in una grande baia. Il modo migliore per raggiungere la spiaggia è quello di prendere la LZ-1 in auto o, in alternativa, la linea di autobus 9, che va da nord al centro dell'isola.

Playa de la Cantería, una spiaggia selvaggia nel nord di Lanzarote

Playa de la Cantería, conosciuta anche come Playa de Atras o Playa de Órzola, è la spiaggia più settentrionale dell'isola vulcanica di Lanzarote e si trova ai piedi del Risco di Famara. Durante la bassa marea, è larga fino a 50 m e nella sua parte occidentale la spiaggia ospita gli amanti del nudismo, qui ben accetti.

Playa de Charco del Palo, il luogo ideale per i nudisti

La spiaggia di Charco del Palo si trova nell'omonimo villaggio turistico nel nord-est di Lanzarote, vicino al villaggio di Mala, ed è la prima spiaggia ufficiale per nudisti delle Isole Canarie dagli anni '70.

Playa del Risco, la spiaggia più solitaria di Lanzarote

Playa del Risco è la spiaggia più solitaria di Lanzarote ed è un'ottima opzione per i turisti che vogliono godere di ore di solitudine lontano da rumori e trambusto. Difficile da raggiungere, la spiaggia non ha nulla da offrire se non pace, solitudine e una vista straordinaria. Nudisti ben accetti.

Charca de La Laja, una laguna naturale incastonata tra gli scogli

L’attrazione principale di Charca de La Laja è una laguna naturale poco profonda creata da affioramenti vulcanici incastonata tra gli scogli. Non molto conosciuta e poco frequentata da turisti, questa baia, separata dal mare da rocce e pietre laviche, diventa una grande vasca di acqua bassa.

Playa La Garita, riposarsi tra pietre e sabbia

Nel nord-est dell'isola Lanzarote, nel municipio di Haría, si trova Playa La Garita, la spiaggia principale del comune di Arrieta, lunga quasi un chilometro e riparata dai forti venti che prevalgono in quest'area.

Playa de Las Cocinitas, una piccola baia vulcanica a nord-ovest

Playa de Las Cocinitas (Playa de Punta Prieta) è piccola baia incastonata in un ambiente di paesaggi contrastanti situata nella regione di Haría, nel nord di Lanzarote. Divenuta un rifugio perfetto per godersi un po' di tranquillità e relax lontano dalle masse turistiche, può essere raggiunta in auto verso Órzola.

Caleta del Mojón Blanco, il gioiello bianco e nero della costa...

La Caleta del Mojón Blanco si trova nella regione di Haría, a nord di Lanzarote, a circa 3 km dal porto di Órzola. In spiaggia, il paesaggio stupisce i visitatori con i suoi colori contrastanti: oltre alla roccia lavica e le piante verde-violacee, è la sabbia bianca a spiccare. Qui pace e tranquillità sono di casa.

El Banquito, una piccola caletta bianca nel nord di Lanzarote

El Banquito è una spiaggia di sabbia bianca a grana media, tranquilla, ventosa e con onde moderate, quindi ideale per il windsurf, che appartiene al gruppo di calette formate dalla bocca dei tubi vulcanici del Malpaís de la Corona.

Caleta González, una piccola spiaggia ideale per nuotatori esperti

Lunga circa 70 metri e larga 8 metri, Caleta González è conosciuta per lo più da surfisti e naturisti, visto che è fuori dalle tradizionali mete turistiche, non è segnalata ed accessibile con difficoltà per assenza di un sentiero.

Caleta del Espiral, la spiaggia bianca della spirale

Caleta del Espiral prende il nome da una gigantesca spirala realizzata artificialmente sulla sabbia con sassi e pietre. È completamente naturale ed è molto esposta al vento, il che la rende frequentata per lo più da surfisti e sporadici naturisti.

Caleta del Guincho, una spiaggia rocciosa per surfisti e sub

Caleta del Guincho è un’insenatura rocciosa battuta dal vento piuttosto scoscesa, non molto lontana in direzione nord da Jameo del Agua. Questa caletta di ghiaia, lunga circa 60 metri e larga 4 metri, mai protetta dal vento, è conosciuta solo da surfisti professionisti ed esperti del diving.

Caleta de Las Escamas, spiaggia panoramica per fotografi

Caleta de Las Escamas è una spiaggia di 40 metri di lunghezza e 10 di larghezza poco distante da Jameos del Agua, situata in una zona vergine esposta costantemente al vento, che corrisponde alla costa sotto cui scorrono le grotte vulcaniche del Malpaís de la Corona.

Playa de Los Caletones, una zona di mare mai al riparo...

Playa de Los Caletones si trova tra Punta Mujeres e il Jameo del Agua, lungo la strada LZ-1, ed include anche Baja Piquiento. Questa zona di mare non è mai al riparo dal vento, che qui può soffiare oltre i 90 km/h, il che rende questo litorale piuttosto conosciuto da surfisti ed appassionati di diving.

Caleta de José María, una spiaggia bianca isolata per surfisti

Caleta de José María è un’isolata spiaggia bianca, di circa 80 m di lunghezza e 3 metri di larghezza, situata in una zona costiera piuttosto distante dalla strada LZ-1. Questo lido è quasi contiguo alla vicina Baja Piquiento, a cui è collegata da un sentiero sterrato percorribile solo a piedi. 

Playa La Seba, una piscina naturale nella cittadina di Punta Mujeres

Playa La Seba è una spiaggia dell'isola di Lanzarote, situata nel quartiere nord di Punta Mujeres, in una zona semi-residenziale vicino ad un albergo. Vista la posizione centrale all'intero della città, la spiaggia dispone di servizi e ristoranti.

Caleta del Espino, una piccola spiaggia nera in zona turistica

Caleta del Espino è una piccola spiaggia situata nella parte settentrionale dell'isola, nella città di Punta Mujeres, nel municipio di Haría. Si tratta di una piccola insenatura di sabbia e ghiaia scura, lunga solo circa 55 metri e larga circa 6 metri, dove le condizioni per fare il bagno sono per lo più ottimali.

Caleta del Campo, una spiaggetta sassosa per surfisti

Caleta del Campo è una piccola spiaggia naturale lunga solo 50 metri e larga in media circa 6 metri, situata esattamente tra Arrieta e Punta Mujeres, nel municipio di Haría, facilmente raggiungibile percorrendo la strada costiera LZ-1.

Playa el Charcón, la piccola spiaggetta dell’omonimo ristorante

Playa el Charcón è una piccolissima spiaggia di soli 15 metri di lunghezza e 4 metri di larghezza composta di sabbia fine di colore beige. Questa spiaggia si trova nella piccola località di Arrieta, ai piedi dell’omonimo ristorante.

Playa de Seifío, una piccola spiaggia per surfisti

Playa de Seifío è una spiaggia di circa 60 metri di lunghezza e 4 metri di larghezza, composta da ghiaia mista a sassi, situata lungo la costa nord-orientale, non distante dalla piccolissima località residenziale di Mala.

Playa de Caleta del Mero, spiaggia per nudisti nel nord di...

Playa de Caleta del Mero è una spiaggia semi-nudista situata nel nord dell'isola di Lanzarote e si trova sulla LZ-1, tra Arrieta e Órzola. Il paesaggio appare rustico e selvaggio grazie alla pietra lavica nera di cui è cosparso e le dune di sabbia bianca sullo sfondo danno una nota morbida al tutto.

La Caleta, una baia tranquilla nel nord-est

La baia di La Caleta, che si estende per circa 100 m nella parte nord-orientale dell'isola di Lanzarote, è la spiaggia ideale per rilassarsi e godersi l'acqua bassa e tranquilla: infatti, si può camminare in acqua per una certa distanza senza doversi preoccupare delle correnti e delle onde alte.

CHE TEMPO FA OGGI?

Puerto del Carmen
poche nuvole
27.3 ° C
29 °
26 °
54 %
10.8kmh
20 %
Dom
26 °
Lun
23 °
Mar
22 °
Mer
22 °
Gio
22 °