Yaiza

La prima cosa che si vuole fare quando si calpesta il suolo di Lanzarote è andare in spiaggia. Il suo clima straordinario, installato in un'eterna primavera, e le sue lunghe giornate di sole con temperature miti tutto l'anno vi invitano a mettervi il costume da bagno non appena arrivati. Fortunatamente, Lanzarote ha un centinaio di spiagge di tutti i tipi e colori, disposte lungo l'intero litorale da nord a sud senza esclusioni, che offrono diverse possibilità per chi cerca solo un luogo dove poter riposare e prendere il sole e per chi cerca svago, divertimento e onde per fare surf. Le spiagge di Yaiza costeggiano il litorale sud-ovest di Lanzarote e sono perlopiù spiagge dorate. Tra le spiagge di Yaiza, spicca senza ombra di dubbio il gruppo di spiagge conosciuto come Playas de Papagayo, situate in una zona incredibile all'interno del Parco Naturale Los Ajaches. L'impressionante contrasto tra la terra nuda e il mare smeraldino rende questa zona la più amata tra i turisti di Lanzarote.

Yaiza

Home Spiagge Lanzarote Yaiza
La prima cosa che si vuole fare quando si calpesta il suolo di Lanzarote è andare in spiaggia. Il suo clima straordinario, installato in un'eterna primavera, e le sue lunghe giornate di sole con temperature miti tutto l'anno vi invitano a mettervi il costume da bagno non appena arrivati. Fortunatamente, Lanzarote ha un centinaio di spiagge di tutti i tipi e colori, disposte lungo l'intero litorale da nord a sud senza esclusioni, che offrono diverse possibilità per chi cerca solo un luogo dove poter riposare e prendere il sole e per chi cerca svago, divertimento e onde per fare surf. Le spiagge di Yaiza costeggiano il litorale sud-ovest di Lanzarote e sono perlopiù spiagge dorate. Tra le spiagge di Yaiza, spicca senza ombra di dubbio il gruppo di spiagge conosciuto come Playas de Papagayo, situate in una zona incredibile all'interno del Parco Naturale Los Ajaches. L'impressionante contrasto tra la terra nuda e il mare smeraldino rende questa zona la più amata tra i turisti di Lanzarote.

Playa de Papagayo, spiaggia da sogno con spettacolare paesaggio roccioso

Anche se il complesso spiagge del Parco Naturale Los Ajaches è chiamato spiaggia del Papagayo, la vera Playa del Papagayo è in realtà solo una. Playa del Papagayo è una piccola superficie di sabbia dorata circondata da alte scogliere rocciose, che si estendono fino al mare dando l'impressione di una piscina naturale.

Playa Caletón San Marcial, una piccola baia nudista nel Papagayo

Playa Caletón San Marcial si trova nel comune di Yaiza, sulla bellissima isola delle Canarie di Lanzarote. Si tratta di una piccola insenatura nudista che si trova nel Parco Naturale Los Ajaches, la famosa zona dove si trovano le sei spiagge del Papagayo.

Playa de la Cruz, spiaggia mista per nudisti e turisti in...

Playa de la Cruz (o Playa del Pozo) è una delle sei spiagge di Papagayo nel sud dell’isola di Lanzarote. Come le sorelle, ha una superficie di sabbia dorata circondata da scogliere rocciose ed è perfetta per coloro che vogliono lasciare i loro vestiti da bagno in hotel e vivere il nudismo in libertà.

Playa Mujeres, un’ampia area sabbiosa in un paesaggio dunoso

Playa Mujeres, nel Parco Naturale Los Ajaches, è la più occidentale delle sei spiagge di Papagayo. Le dune offrono molto spazio per la privacy, nel caso voleste prendere il sole senza costume da bagno. La spiaggia di Lanzarote è completamente allo stato brado e non offre alcuna infrastruttura.

Caletón del Cobre, un’insenatura tra le selvagge del Papagayo

El Caletón del Cobre è una piccola insenatura tra Playa Mujeres e Playa de la Cruz: infatti, si trova all'interno del parco naturale protetto di Los Ajaches, all'estremità meridionale dell'isola, dove si trovano anche le spiagge selvagge del Papagayo.

Caleta del Congrio, spiaggia spaziosa con cavità rocciose

Caleta del Congrio è una delle sei spiagge di Papagayo nel sud dell'isola di Lanzarote. La spiaggia si trova nel centro del Parco Naturale Los Ajaches ed è aperta a tutti, perciò soprattutto in bassa stagione si possono incontrare molti naturisti.

Playa Puerto Muelas, una spiaggia naturale da sogno con una vista...

Playa Puerto Muelas è la più orientale delle famose spiagge di Papagayo, situata al centro del Parco Naturale Los Ajaches, nel sud dell'isola di Lanzarote. La strada per la spiaggia passa per il parco, di conseguenza bisogna pagare una piccola tassa d'ingresso.

Playa de La Cera, la sorellina della favorita dalla massa

Playa de La Cera, nel Parco Naturale Los Ajaches, è una delle sei spiagge di Papagayo nel sud dell'isola di Lanzarote. È la spiaggia più vicina all'ammiraglia Playa de Papagayo, infatti molti turisti evitano questa spiaggia durante l'alta stagione, poiché si riempie molto facilmente.

Playa del Paso, trekking nel Timanfaya

Playa del Paso ci attende alla fine di questo famoso itinerario per il trekking a Lanzarote ed è una spiaggia di circa 120 m composta da sabbia nera, imponenti formazioni rocciose e pietre scure. Il mare qui è particolarmente impetuoso e le alte onde blu-azzurre colpiscono con violenza le scogliere.

Playa Flamingo, una piccola baia per il relax e le immersioni

Playa Flamingo è una piccola spiaggia di circa 200 metri, vicina alla città turistica di Playa Blanca. Nelle immediate vicinanze della spiaggia ci sono molti parcheggi, ma durante i mesi estivi può diventare difficile trovare posti liberi.

Playa Blanca, una piccola baia al centro della roccaforte turistica

La piccola spiaggia di Playa Blanca, costituita principalmente da sabbia chiara e da piccoli ciottoli neri, si trova nell'omonima città di Lanzarote ed ha tutti i vantaggi di una spiaggia cittadina.

Playa Dorada, sabbia dorata e acqua cristallina

Playa Dorada, situata nella città di Playa Blanca dell'isola di Lanzarote, non solo offre i vantaggi di una spiaggia ben attrezzata, ma dispone di un centro commerciale e di una strada dove fare shopping proprio dietro l'angolo. Quando la sabbia di una spiaggia non è marrone o nera è di per sé una specialità.

Playa de Montaña Roja, una spiaggia con del potenziale per gli...

Playa de Montaña Roja, conosciuta anche come Playa Pechiguera, è una spiaggia cittadina nel sud di Lanzarote, raggiungibile sia a piedi da uno degli alberghi vicini, sia con i mezzi pubblici e l'auto, perfetta per le immersioni e popolare tra i turisti stranieri.

Playa del Cochino, la spiaggia all’interno del Timanfaya

Playa del Cochino è una spiaggia che si trova nel municipio di Yaiza, a Lanzarote. È una spiaggia isolata per nudisti con onde forti, con vento e sabbia scura, larga 70 metri e lunga 700 metri. In alta stagione questa spiaggia di solito non è molto affollata.

Playa de La Campana, una spiaggia per famiglie in zona turistica

Playa de La Campana è situata tra Playa de la Mulata e Playa de Montaña Roja, ma a differenza delle due sorelle è frequentata soprattutto nei mesi invernali. Con servizi e ristoranti sono a breve distanza, Playa de La Campana è adatta a famiglie e ai disabili.

Playa de La Mulata, una spiaggia semiurbana per fare immersioni

Playa de La Mulata è una spiaggia semiurbana molto frequentata di sabbia e ghiaia, posizionata in un quartiere residenziale e di villeggiatura. Facilmente raggiungibile sia in auto che a piedi tramite il piacevole lungomare, ricco di  ristoranti e bar.

Playa Berrugo, una spiaggia scomparsa in favore del turismo

Playa Berrugo non è una vera e propria spiaggia, bensì un’insenatura ricavata nel rinomato quartiere di Marina Rubicòn, vicino al porto turistico e al Castillo de Águila, facilmente raggiungibile in auto o a piedi dal lungomare.

Playa La Fuentecita, un paradiso sperduto sull’isola di Lanzarote

Playa La Fuentecita è una spiaggia di sabbia nera ambita da naturisti, raggiungibile solo via mare o a piedi tramite sentiero sterrato. Questa spiaggia di 60 metri di lunghezza e 6 metri di larghezza è una delle sorprese di Lanzarote, perché nessuno o quasi nessuno vi saprà dire dove si trova, ma esiste sul serio.

Playa del Valle de la Casa, la spiaggia impossibile da raggiungere...

Playa del Valle de la Casa, conosciuta anche come Playa del Vale e Playa de la Casa, è una spiaggia irraggiungibile via terra, pertanto è raccomandata prudenza in quanto invisibile dalla costa e raggiungibile solo via mare.

Playa de La Arena, una spiaggia sperduta nel sud di Lanzarote

Playa de La Arena è una spiaggia nera di 390 metri di lunghezza e di circa 8 metri di larghezza che gode delle magnifiche condizioni della costa sud-orientale di Lanzarote, al riparo dai forti venti, ed è perciò ideale per diving e snorkeling.

Playa El Pozo, un gioiello sperduto nel sud-est di Lanzarote

Playa El Pozo, nel sud-est dell'isola, è un'enclave privilegiata danon confondere l'omonima spiaggia di Costa Papagayo, quasi sempre limpida, in una zona protetta e con insenature spettacolari. Tuttavia, questa spiaggia silenziosa di 300 metri e di sabbia nera è sempre solitaria.

Playa de Los Dioses, la pace della costa sud-orientale

Non lontana dal villaggio di Playa Quemada si trova Playa de Los Dioses, spiaggia che fa parte dei litorali della zona sud-orientale dell'isola di Lanzarote. È raro che gli escursionisti e i ciclisti di montagna si perdano su questa spiaggia remota, perciò qui la pace e la riservatezza sono quasi totali.

Playa Quemada, pescatori, residenti e sabbia grigia

Presso Playa Quemada potrete rilassarvi in una delle numerose formazioni rocciose riparate dal vento o gettarvi direttamente in mare: la spiaggia, infatti, è perfetta per il nuoto, in quanto le onde non sono molto alte e l'ingresso in acqua è poco profondo. Qui gli amici nudisti possono sentirsi a proprio agio.

Playa de Montaña Bermeja, dove il rosso incontra il nero

Nei pressi del villaggio di El Golfo si estende la spiaggia nera di Playa de Montaña Bermeja, che per quanto riguarda il relax, non offre un'atmosfera particolare. Tuttavia, Playa de Montaña Bermeja è il luogo ideale per portare il vostro cane a fare una breve passeggiata.

Playa de Janubio, sabbia nera vicino alle saline

A pochi chilometri dal villaggio di Yaiza, si estende per circa un chilometro la spiaggia di sabbia nera Playa de Janubio. Qui, nel sud-ovest dell'isola, ci sono le speciali spiagge di sabbia scura, intervallate da pietra lavica nera. Nella Laguna de Janubio si possono ammirare le tipiche saline di Lanzarote.

Playa de Parrado, esplorando la costa sud-orientale

Non lontane da Playa Quemada si trova Playa de Parrado, spiaggia situata nella parte sud-orientale dell'isola di Lanzarote. È raro che gli escursionisti e i ciclisti di montagna si perdano su queste spiagge remote, perciò qui la pace e la riservatezza sono quasi totali.

Playa El Golfo, pescherecci e sabbia nera

Presso l'accogliente villaggio di pescatori di El Golfo si trova, in una piccola baia, Playa El Golfo; qui c'è il Lago Verde, una delle più importanti attrazioni turistiche di Lanzarote situata presso il Charco de los Clicos, proprio accanto alla spiaggia del Golfo.

Playa de las Coloradas, la tappa prima del Papagayo

A sud di Lanzarote, nei pressi del villaggio di Playa Blanca, si trova Playa de las Coloradas (Playa del Afre) che, con la sua sabbia scura e le rocce vulcaniche ancora più scure e ricoperte di muschio, non è molto bella da vedere.

CHE TEMPO FA OGGI?

Puerto del Carmen
nubi sparse
20 ° C
20 °
20 °
68 %
7.7kmh
75 %
Mar
20 °
Mer
20 °
Gio
20 °
Ven
20 °
Sab
20 °